In data 30 luglio 2021 il ministero ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale la Legge n. 108 del 29 luglio 2021.

Tale legge converte il Decreto Legge 31 maggio 2021 n. 77, noto come “Decreto Semplificazioni”.

L’importante novità introdotta risulta l’eliminazione del rilascio dell’attestazione di avvenuto smaltimento (art. 188 comma 5 del D.Lgs 116 del 2020) da parte degli impianti autorizzati alle sole operazioni di raggruppamento, ricondizionamento e deposito preliminare di cui ai punti D13, D14, D15 dell’allegato B alla Parte IV del D.Lgs. 152/06.

Questo significa che dal 30 luglio 2021, la responsabilità dei produttori dei rifiuti per il corretto smaltimento è esclusa a condizione che questi ultimi, abbiano ricevuto la IV° copia del formulario, entro tre mesi dalla data di conferimento dei rifiuti al trasportatore.

Per ulteriori informazioni puoi contattarci attraverso il modulo presente nella sezione Contatti